IL BALLO DEL DOGE: MONDANITÀ, VANITÀ E INCANTO

IL BALLO DEL DOGE: MONDANITÀ, VANITÀ E INCANTO

Il Ballo del Doge, il più lussuoso evento del Carnevale di Venezia giunge alla sua XXIV° edizione

Il Ballo del Doge è uno dei balli in costume più sontuosi, ricercati ed esclusivi al mondo; un’esperienza indimenticabile  dove poter sognare e respirare un’atmosfera magica e incantata, sospesa nel tempo. Non solo un appuntamento mondano  ma un’occasione unica.

Palazzo Pisani Moretta, imponente e storico palazzo sul Canal Grande di Venezia, sede storica del ballo, riaprirà le sue porte sabato 25 febbraio 2017 con “Venezia è … So Splendid, so Magic, so Glam, so You!” titolo dell’evento di quest’anno.

Questa fantastica produzione trascende dalla semplice festa in maschera, grazie all’eccellenza dei suoi spettacoli, la raffinatezza del menù gourmet e dei dettagli scenografici ricercati che valorizzano la grande tradizione del carnevale veneziano.

Giocolieri, funamboli e commedianti accoglieranno gli Ospiti  in un turbinio luminoso di artifici cromatici e stravaganti. Scenografie immaginarie animate da personaggi bizzarri dall’apparenza faceta e dai costumi eclatanti invitano a scoprire e vivere una favola terrena.

Antonia Sautter, creatrice e cuore pulsante del Ballo, sbalordisce  continuamente i suoi  Ospiti, i veri protagonisti della serata.

Gli splendidi costumi da lei disegnati e realizzati tra broccati, passamanerie e nastri preziosi, come le raffinate maschere studiate sin nei minimi dettagli, sono solo alcune delle esperienze  indimenticabili che ogni Ospite può vantare di aver vissuto in prima persona.

L’emozione unica di indossare un costume esclusivo della tradizione della serenissima carnevalesca è un momento veramente speciale che permette di immedesimarsi in un passato fastoso e immaginario fatto di gondole, gran dame e ricchi casanova. La prova costume può essere prenotata in qualsiasi momento dell’anno presso l’Atelier Venetia di Antonia Sautter (San Marco, Frezzeria 1286 – 30124 Venezia).

Ogni anno star dello spettacolo, artisti e vip del mondo della moda e dello sport  partecipano  a questo evento in un anonimato sfavillante protetto da maschere e sfarzosi costumi.

L’accoglienza  di Palazzo Pisani Moretta restituisce i fasti e l’opulenza delle feste carnevalesche dell’antica Repubblica in uno spettacolo strabiliante che verrà ricordato con passione da chiunque vi partecipi per molti anni a seguire.

Il dress code è d’obbligo: costume d’epoca e maschera.

 

Monica Bracaloni
Meet the author / Monica Bracaloni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>