MILANO FASHION WEEK 2017: MANOLO BLAHNIK A PALAZZO MORANDO

MILANO FASHION WEEK 2017: MANOLO BLAHNIK A PALAZZO MORANDO

Oggi Mam-e presenta “Manolo Blahník. The Art of Shoes”, fino al 9 aprile, a Palazzo Morando, Milano.

Manolo Blahník, il maestro spagnolo creatore delle calzature più esclusive, vero oggetto del desiderio delle cultrici della moda e non solo, è protagonista di una mostra ospitata nelle sale museali di Palazzo Morando.

Si tratta della prima esposizione in Italia dedicata all’iconico couturier spagnolo, nelle stanze della Pinacoteca e dell’appartamento Morando Attendolo Bolognini è in mostra una nutrita selezione di scarpe (212 modelli) e disegni (80) che coprono 45 anni di attività dello stilista.

La mostra è un’occasione irripetibile per ammirare le migliori creazioni calzaturiere, vere e proprie opere d’arte che proprio in Italia, nell’hinterland milanese, prendono forma in aziende che ancora portano avanti una vocazione artigianale.

L’esposizione inoltre intende raccontare ed evocare la profonda influenza che l’arte e la cultura italiana hanno avuto e hanno ancora oggi sulle creazioni dello stilista.

Dalla scultura greco-romana al barocco, dal capolavoro di Luchino Visconti – Il Gattopardo – ai coralli di Sicilia, tutto questo e molto altro ancora si ritrovano nelle scarpe visionarie di Manolo Blahník.

Milano è stata scelta dallo stilista per il suo forte legame con l’Italia, patria dell’arte e dell’artigianato riconosciuti in tutto il mondo, e Palazzo Morando | Costume Moda Immagine, proprio in virtù della sua stessa vocazione, è la cornice prestigiosa e ideale per ospitare questa mostra.

Custoditi nell’archivio privato dello stilista, che conta oltre 30.000 modelli, Manolo e la curatrice Cristina Carrillo de Albornoz hanno selezionato 212 scarpe e 80 disegni. Questi ultimi rappresentano una riflessione personale del lavoro del grande designer e attraverso la loro essenza rivelano le sue passioni, che sono la fonte della sua ispirazione: le espressioni artistiche quali l’architettura, l’arte, la letteratura e il cinema, la botanica, la cultura di paesi quali l’Italia, la Russia e la Spagna nonché la storia del XVIII secolo.

Dopo Milano, la mostra approderà al Museo dell’Hermitage di San Pietroburgo in quella Russia che è stata per Blahnik una fonte d’ispirazione costante; passerà poi al Museum Kampa di Praga nella Repubblica Ceca, patria del padre dell’artista; infine sarà ospitata al Museo Nacional de Artes Decorativas di Madrid, quale omaggio di Manolo Blanhík alla sua terra natale. Meta del 2018 sarà il prestigioso Bata Shoe Museum di Toronto, in Canada.

Nota frivola: chi di noi non si ricorda l’ossessione di Carrie Bradshaw, il personaggio interpretato da Sarah Jessica Parker nella serie tv cult “Sex & City”, per le calzature di Blahnik? E chi più di lei, vera fashionista, ha lasciato il segno nell’immaginario femminile, a partire dagli anni Novanta?

Sarah Jessica Parker, in Sex & the City, cultrice di Manolo Blahník

“Manolo Blahník. The Art of Shoes”

Dal 26 gennaio al 9 aprile 2017

Palazzo Morando | Costume Moda Immagine Via Sant’Andrea 6 – Milano 

Lorenza Dalai
Meet the author / Lorenza Dalai

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>